BENVENUTI A MALTA

Per un preventivo telefona al +39.0575.21696

Molte zone di Malta sono una sorta di musei all’aperto. I siti più importanti e misteriosi risalgono a 5000 anni fa, ma l’epoca più affascinante è quella dei Cavalieri di San Giovanni, durante la quale furono costruiti splendidi edifici e nacquero straordinarie leggende.

Situata sulla penisola di Sceberras, che separa in due bacini l’articolato sistema di cale e baie costituenti a nord-ovest Marsamxett Harbour e a sud-est Grand Harbour, Valletta è la sede della vita politica e amministrativa della Repubblica di Malta.
Raramente una città ricca di fascino e di storia ha una data di nascita così precisa come Valletta, 1551, anno in cui venne costruito Fort St. Elmo, a difesa dell’isola. Vennero poi chiamati architetti e ingegneri a consolidare la difesa, a quei tempi messa in grave pericolo dagli attacchi ottomani. Con il contributo dei maggiori sovrani d’Europa, oltre che del papato iniziarono i lavori di costruzione: vi si impegnarono ben 8000 uomini. Il nome Valletta è dovuto al Gran Maestro di Cavalieri di quegli anni, Jean Parisot de la Vallette. I Cavalieri si insediarono nella città il 17 marzo 1571, anno della battaglia di Lepanto.

I Cavalieri però non si limitarono a costruire, ma hanno chiamato artisti di prim’ordine, in prevalenza italiani, a decorare e abbellire quelle sedi al tempo stesso militari e cortigiane. La città è formata da un reticolo di strade ortogonali con un asse principale costituito da Republic Street. Valletta può essere considerata un museo a cielo aperto, tante sono le opere d’arte affiancate in uno spazio così piccolo (m 1000 per 800).

Comino, piccola isola fra le più grandi Malta e Gozo, deve il suo nome al finocchio selvatico (cumino), una delle poche piante che vi riescono a crescere. L’isoletta è lunga 2,5 Km e larga 1,5 Km. In inverno è praticamente disabitata, l’unica costruzione presente è un albergo, che apre soltanto durante la stagione estiva.

Si trova all’estremità nord di Victoria (Rabat), la capitale di Gozo, nel punto più alto della città; vi si arriva attraverso una ripida salita. E’ un’antica e compatta fortificazione, nella quale si entra attraverso un grande arco di pietra, aperto solo ne 1956 per consentire il passaggio alla statua della Vergine portata in processione il giorno dell’Assunta. Il portale immette direttamente nella piazza su cui sorge la cattedrale di Santa Maria (1697). Sempre nella piazza si affacciano il Tribunale (1620), il palazzo dei Governatori, e l’Arcivescovado (1642).

Situata sulle alture centro-occidentali a 190 m di altezza, l’antica capitale, densa di storia, è la città con il tessuto urbano medievale più intatto e meglio conservato dell’isola, con begli esempi di architetture normanne e con minimi interventi urbanistici dell’epoca dei Cavalieri.

Vi aspettiamo in agenzia per viaggi individuali o gruppi.

GUARDA IL VIDEO

Per un preventivo gratuito telefona al 0575 21696 scrivi a info@mondanita.it oppure clicca sull'immagine e riempi il form "PREVENTIVI ONLINE"

Gallery

  • *

  • *

  • *

  • *

  • *

  • *

  • *

  • *

  • *

  • *

  • *

  • *

  • *

  • *

  • *

Viaggi vacanza consigliati

Per offrirti un servizio migliore Mondanita.it utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.