CAPODANNO D’AUTORE! TOLOSA – CARCASSONNE ARLES - ALBI

Per un preventivo telefona al +39.0575.21696
DA EURO 680 A PERSONA

Capodanno d’Autore!
TOLOSA – CARCASSONNE
Arles la città di Van Gogh e Gauguin
Albi la città di Toulouse Lautrec

 
29 Dic.  Sabato   AREZZO –  TOLOSA 
Partenza in pullman g/t da Viale Giotto (angolo bar giotto) alle ore 04:00
Sosta per la prima colazione ed il pranzo libero lungo il percorso. Arrivo in serata a Tolosa, capoluogo della regione della Linguadoca-Rossiglione-Midi-Pirenei, nella Francia Meridionale, è attraversata dal fiume Garonna e si trova vicino al confine spagnolo. La città è nota anche come "La Ville Rose" (La Città Rosa) a causa dei mattoni di terracotta utilizzati nella costruzione di molti dei suoi edifici. Tolosa è nota nel mondo anche per il suo centro spaziale e aeronautico con  La Cité de l’Espace, un parco dedicato allo spazio. A Tolosa vengono progettati e costruiti i famosi aerei Airbus. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.
 
30 Dic.  Domenica  TOLOSA 
Mezza Pensione. Pranzo libero in corso d'escursione. Al mattino incontro con la guida e inizio della visita della città per l'intera giornataTolosa, per apprezzarla in tutte le sue sfumature, l’ideale è percorrerla a piedi,  secondo i francesi è “rosa all’alba, rossa a mezzogiorno e color malva al crepuscolo”. Una passeggiata tra le affascinanti stradine medioevali del centro storico, ci permetterà di ammirare stupendi cortili e magnifiche dimore rinascimentali, costruite dai mercanti che nel XV secolo si arricchirono con il commercio del “Pastel”, una preziosa tintura blu.  Le strade piene di vita del centro storico, inoltre, sono punteggiate da moltissimi bistrot e boutique, luogo di ritrovo non solo per gli abitanti di Tolosa, ma anche per la vasta comunità di studenti universitari che vive in città, oltre che per i numerosi turisti. Vedremo Place du Capitole, il cuore della città, circondata da meravigliosi edifici; la basilica di St-Sernin, con il suo campanile ottagonale in mattoni rosati, una delle tappe francesi del pellegrinaggio verso Santiago de Compostela; il convento dei Giacobini, un gioiello di arte gotica con la sua bella chiesa in mattoni e il chiostro; il tipico mercato Victor Hugo. Da non mancare la visita lungo la Garonne, per ammirare splendidi panorami su tutta la città. Visita al Museo Agostiniani, situato negli antichi edifici del convento degli Agostiniani, in stile gotico meridionale, ospita alcune eccezionali collezioni di dipinti e sculture dal Medio Evo e soprattutto una notevole collezione di sculture romaniche del XII sec. provenienti essenzialmente dal chiostro della basilica Saint-Sernin, dal monastero di Notre-Dame-de-la-Daurade e dai palazzi del capitolo della cattedrale Saint-Étienne.
 
31 Dic.  Lunedì  Escursione a ALBI 
Pensione completa (cena di capodanno in hotel o ristorante esterno (NO CENONE). Partenza con la guida per l'escursione intera giornata a Albi. In una posizione ideale sulle rive del fiume Tarn, la vecchia Albi forma un magnifico complesso architettonico con una cattedrale fortificata in mattoni, l'antico palazzo vescovile e antiche dimore. L'utilizzo di pietre e mattoni nella costruzione dei suoi edifici è all'origine del soprannome che le sta a pennello: la città rossa. L'interno della cattedrale di Sainte-Cécile, gioiello del gotico meridionale, presenta ricche decorazioni: splendidi affreschi, tribuna in stile gotico fiammeggiante e diverse statue. Di fianco alla cattedrale, palazzo Berbie, antica sede vescovile, ospita il Museo Toulouse-Lautrec (visita interna): qui sono esposte molte opere dell'artista nativo di Albi. Data la ricchezza della collezione, gli appassionati non potranno che rimanere soddisfatti. Gli incantevoli giardini del palazzo Berbie, molto romantici, offrono una bella vista sul fiume e sul Ponte Vecchio.Passeggiare per le stradine del centro storico, inoltre, permette di ammirare belle e antiche dimore in mattoni con pannelli di legno e alcuni palazzi signorili del Rinascimento. Nel pomeriggio rientro a Tolosa.
  
01 Genn.  Martedì  TOLOSA – CARCASSONNE – NIMES 
Pensione completa. Partenza per Carcassonneincontro con la guida e visita della città circondata da tre chilometri di mura e con  52 torri, adagiata sulla riva destra dell'Aude, è la più grande fortificata di tutta Europa. Dichiarata patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO, la celebre e imponente cittadella medievale dell'Aude, splendidamente restaurata nel XIX secolo dall'architetto Eugène Viollet- le-Duc, è una delle mete turistiche più visitate della nazione. Le maestose fortificazioni gallo-romane e medievali che circondano la cittadella, l'imponente Porta di Narbona fiancheggiata da due alte torri a sperone, il castello della contea, la basilica di Saint-Nazaire, con le sue statue gotiche e le splendide vetrate del XIII e del XIV secolo, o ancora la Promenade des Lices, incastonata fra le due cinte murarie della cittadella, sono tutte testimonianze di un antico passato che è possibile ammirare nel corso di una bella passeggiata. Proseguimento per Nimes o Arles, sistemazione in hotel, pernottamento.
 
02 Genn.  Mercoledì  NIMES – ARLES – AREZZO  
Prima colazione in hotel. Pranzo libero. Partenza per Arles, incontro con la guida e visita della città situata sulla riva sinistra del Grand Rhone, al limite settentrionale della Camargue. Arles fu importante centro dell'Impero e nel IV sec. d.C. divenne capoluogo della prefettura delle Gallie e sede della corte imperiale di Costantino. E' il luogo dove Van Gogh e Gauguin hanno vissuto e litigato insieme. Visiteremo l'Arena e il Teatro Romano (ingresso da pagare in loco), dal 1981 iscritti nell'elenco dei siti Unesco. L'Arena, costruita alla fine del I sec., sede di spettacoli a cui potevano assistere più di 20.000 persone, nel Medioevo divenne una fortezza e poi una piccola città. Oggi l'anfiteatro è luogo di corride e di spettacoli, come la famosa Feria di Arles. Poco distante dall'anfiteatro c'è l'altra grande testimonianza della Arles romana, il Teatro Antico, costruito nel 25 a.C. per volontà di Augusto: si possono ammirare il portico, le colonne del muro di scena, il palcoscenico e il fossato per il sipario e l'orchestra. Di fronte al teatro antico ci sono il Chiostro e la Chiesa di St. Trophime: conservati quasi integri nella forma originaria, hanno visto l'incoronazione di diversi sovrani, tra cui Federico Barbarossa. Alle 14:00 circa partenza per il viaggio di ritorno. Sosta per la cena libera.
 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE  € 680,00
Quota di partecipazione bambini/ragazzi sotto i 16 anni in 3° letto  € 450,00
(camere triple su richiestà/disponibilità limitata)
Supplemento camera singola  €  180,00 (possibilità di abbinamento su richiesta

La quota comprende: Viaggio in bus g/t – sistemazione in hotel 3* – trattamento di pensione completa dalla cena del primo giorno alla colazione dell'ultimo (escluso il pranzo del 2° giorno)  –   guida specializzata per le visite come da programma  – assicurazione medico/bagaglio (massimale spese mediche € 5164,57 / bagaglio € 413,17 condizioni dettagliate della polizza disponibili in agenzia / possibilità di aumentare il massimale delle spese mediche) - Accompagnatore
 
La quota non comprende: bevande - Costi indicativi degli ingressi principali  da pagare in loco (possibili variazioni senza preavviso)Tolosa e Albi: convento dei Giacobini € 4,00 / Museo Agostiniani € 4,00 / Cattedrale di Albi € 1,00 / Museo Toulouse-Lautrec € 9,00 – eventuali ingressi a Carcassonne - Arles: Arena/Teatro Antico/Chiesa di Saint Trophime: biglietto cumulativo € 12,00 – eventuale noleggio auricolari – Tassa di soggiorno negli hotels – mance

Il viaggio sarà confermato con minimo 30 partecipanti
I posti in pullman saranno assegnati in ordine di prenotazione 
ACCONTO ALL’ATTO DELLA PRENOTAZIONE €  150,00 
NECESSARIA CARTA D’IDENTITA’ SENZA TIMBRO DI RINNOVO 
 
Offriamo  il servizio di abbinamento dei viaggiatori: se viaggi da solo/sola puoi richiedere all'agenzia di condividere la camera con un altro viaggiatore/viaggiatrice e risparmiare sul supplemento singola.

Gallery

  • *

  • *

  • *

  • *

  • *

  • *

Per offrirti un servizio migliore Mondanita.it utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.